Una giornata da (non) dimenticare – Racconto

Racconto scritto da me per Bood Food Blog È una giornata invernale come tante altre. Sveglia alle 7:04, sbadigli, sbuffi e poca voglia di alzarmi. Il bisogno impellente del caffè è la sola motivazione che ho per lasciare il calduccio del piumone e per imbattermi nel freddo gelido di una casa con esposizione a nord.… Continua a leggere Una giornata da (non) dimenticare – Racconto

Premio Letterario Residenze Gregoriane: Variazione finalista

L’Associazione Culturale “METAMORPHOSIS”, ha decretato i nomi dei vincitori e dei finalisti della quarta Edizione del Premio Letterario “Residenze Gregoriane” 2020. Roberta Capriglione con il suo "Variazione" ha ricevuto il diploma di merito come finalista. Un altro piccolo riconoscimento per un romanzo che sta raccogliendo diversi consensi. Purtroppo quest'anno non ci sarà la cerimonia di… Continua a leggere Premio Letterario Residenze Gregoriane: Variazione finalista

Pubblicare con un editore o in self publishing?

Uno dei quesiti che molti aspiranti scrittori si pongono prima di pubblicare un manoscritto è: meglio trovare un editore o auto pubblicarsi? L'era di internet offre innumerevoli opportunità, e diventare "scrittori" non è più appannaggio di pochi talentuosi prescelti. Le possibilità sono tante. Qual è quindi la strada migliore per realizzare il proprio sogno? Non… Continua a leggere Pubblicare con un editore o in self publishing?

Consigli per realizzare un sogno: come pubblicare il manoscritto lasciato nel cassetto

Avete scritto un romanzo? Complimenti, il primo passo è stato fatto! E ora? Continuano ad arrivarmi diverse richieste su come pubblicare un manoscritto. Bene, cercherò di scrivere dei suggerimenti per facilitare il compito a tutti i potenziali scrittori! Siete certi di aver scritto una storia interessante? Capisco che ogni "ogni scarrafone è bello a mamma… Continua a leggere Consigli per realizzare un sogno: come pubblicare il manoscritto lasciato nel cassetto

“Con il vento a favore” di Roberta Capriglione. Recensione di Bood Food Blog

BOOD di Valeria Gatti

“… Voi giovani siete abituati ad ottenere tutto e subito; avete perso completamente il gusto dell’attesa. Ma qual è il piacere di raggiungere l’obiettivo senza aver assaporato ogni istante che separa dalla meta? …”

Un concetto simile, nel contesto storico-sociale nel quale ci troviamo oggi, non passa certo inosservato. Ammetto di essermi soffermata molto, sopra queste due brevi frasi. È l’attesa che genera le aspettative, è lei che spinge le emozioni, i sogni, i desideri. Senza l’attesa, forse, la meta non avrebbe lo stesso gusto. E, proprio per questo, il fattore tempo entra in gioco, anzi, diventa il protagonista del gioco. L’attesa genera un lasso di tempo dentro al quale si vive, si esiste, e soprattutto, si impara a conoscersi. Non solo. Il tempo dell’attesa ci illude d’essere un tempo fermo, invece, è l’esatto contrario: la mente viaggia, costruisce, immagina. Questo è movimento. Il movimento che preferisco.

Olivia, la protagonista…

View original post 749 altre parole

SH Magazine – Musica, colore e arte in “Variazione”, il secondo emozionante romanzo di Roberta Capriglione

Leggi l'articolo originale su SH Mag “Che colore si può dare alla propria vita quando si tiene tra le mani una tavolozza fatta esclusivamente di diverse tonalità di grigio?” “Variazione”, il secondo emozionante romanzo di Roberta Capriglione, è la storia di tre ex compagni di scuola, Viola, Stefano e Riccardo, che si incontrano dopo vent’anni per… Continua a leggere SH Magazine – Musica, colore e arte in “Variazione”, il secondo emozionante romanzo di Roberta Capriglione